4198 visitatori in 24 ore
 178 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro

carla vercelli

carla vercelli

Sono laureata in filosofia con indirizzo psicologico dal 1989 e mi occupo d’arte, fra molti altri interessi...
Grazie di cuore a tutti i fanciulli come me che hanno letto e leggeranno le mie poesie.
Nel novembre del 2012 ho stampato una raccolta di poesie dal titolo "Il cielo ha il colore delle ... (continua)


La sua poesia preferita:
Ragazza
Sono nei dossi sconosciuti della mente
negli accavallamenti del cuore
ove il respiro dell'anima tende
-comunque-
alle tonalità della speranza
e lo spirito è vento di novità.

Vicina a Dio
ne percepisco i palpiti
di gioia, di...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Câblé n. 5
Mi hai già vista
in un teatro sul mare ad Ischia.
La solista cantava "Passione"
a piedi scalzi
e tu guardavi me
come fossi la donna del tuo destino.

In una fiaba di Andersen
ci siamo baciati
e in un quadro di Van Gogh
abbiamo passeggiato per le...  leggi...

Ma è da lontano
I tuoi scritti ho chiuso
pagine e pagine d’amore
la disamina di due vite
dapprima -e ancora- separate
all’insegna di ricordi, aspirazioni,
esperienze, passioni
e passione.

Non saprei in quale giorno
-ora disteso inchiostro
sulla pagina...  leggi...

Quattro passi oltre i cinquanta
Temevo la vulnerabilità del tempo
questo mare sconfinato che è riva a se stesso
ma il tempo oggettivamente misurabile
non è il mio tempo.

Virato il mezzo secolo
oltrepassato con quattro passi il guado
che immette, a proprio malgrado, nella...  leggi...

Le approssimazioni del cuore
Un circuito di pesci rossi
ha mille direzioni ma un’unica meta
-ritrovare in qualche modo il mare-

Sono dedali le approssimazioni del cuore:
si tergiversa sul corpo
e la mente crolla in rovinose cadute
verso una libertà ipotecata.

Nella...  leggi...

Nata da te
Sono nata da te
un giorno che non ho scelto
dallo spasmo del tuo sterno
al nostro primo bacio,
dalla ruvida tenera carezza del vasaio
sulla mia gota accesa di terra rosa
oltre l’insenatura dell’angelo,
oltre la collina dei melograni,
nel liquido...  leggi...

Periplo
Ti ho circumnavigato più volte
passando per gli stretti svariati
del tuo essere uomo
per me

Ogni volta era la sorpresa
della comprensione o dello slancio
o dell’autorevolezza o della perentoria
ma tenera gelosia.

Come un continente emerso
da...  leggi...

Certi amori
sono delle vie inesplorate
all’ombra di lampioni spenti
vicoli ciechi
con plurime uscite laterali
cunicoli dai selciati sconnessi
dai portoni scuri
in cui scambiarsi effusioni
che t’infradiciano
di voglie inesauste
sotto una pioggia...  leggi...

Regalami un interno di Vermeer
Regalami un interno di Vermeer
dove io sorrida e brindi
al nostro convegno senza principio
Bagni fiori e appresti deschi
con brocche d’argento su panni di broccato

Una gabbia vuota di cardellino

Ove ti sia modella e musica
un suono...  leggi...

Avec Paris
Bella donna Parigi!
Deliziosa e complicata
che non si concede subito

Seguir e corteggiar la devi
sui lunghi boulevard alberati
e fra i bistrot saturi
di giovani speranze

Ti perdi ad odorare crepes?
Lei indica rues inerpicate
tra colorati...  leggi...

Ho dipinto per anni
Ho dipinto per anni
nello studio tetro
o en plein air
luce scolpita o diffusa
colori sulla tavolozza
pennelli setosi di martora
seguivano immagini e pensieri
oltre la tela bianca
oltre il liquido odore del solvente
come un torrente che...  leggi...

Quello sguardo
Dei tuoi occhi color di un cielo terso
ricordo bene la luce e quello sguardo
diretto ad elargir sorrisi e carezze
a me bambina che da te pendevo

Non comprenderò mai abbastanza
delle tue mani operose e liete la costanza
per migliorare...  leggi...

Rosa selvatica
La luce di quel lampione
acceso a mezza sera
promette attimi umidi
dei tuoi respiri.

Sono qui che ti aspetto
tra le ansie del giorno
e la quiete della notte
per vivere ancora.

Arriverai tra breve
allegro come il sole
calmo come il...  leggi...

carla vercelli

carla vercelli
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Ragazza (04/08/2015)

La prima poesia pubblicata:
 
L’attesa (12/04/2010)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Leziosa beatitudine (11/01/2018)

carla vercelli vi consiglia:
 Se tu volessi scrivermi (24/02/2015)
 Regalami un interno di Vermeer (11/04/2011)
 Câblé n. 5 (28/01/2017)
 Delle tue mani (19/02/2017)
 Gli ultimi fiori di campo (19/06/2013)

La poesia più letta:
 
L’attesa (12/04/2010, 5495 letture)

carla vercelli ha 12 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di carla vercelli!

Leggi i 1070 commenti di carla vercelli


Leggi i racconti di carla vercelli

Le raccolte di poesie di carla vercelli

carla vercelli su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 23/10/2016
 il giorno 14/10/2014
 il giorno 08/05/2013
 il giorno 14/10/2011

Autore della settimana
 settimana dal 25/12/2017 al 31/12/2017.
 settimana dal 27/07/2015 al 02/08/2015.

carla vercelli
ti consiglia questi autori:
Francesco Fabris Manini
 Rita Stanzione
 Lia
 Antonio Biancolillo
Antonio Terracciano

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie carla vercelli? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



carla vercelli in rete:
Invia un messaggio privato a carla vercelli.


carla vercelli pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com



L'ebook del giorno

Giacinta

Giacinta è figlia di Paolo e Teresa Marulli. Cresciuta nell'abbandono più totale da parte della famiglia, nella prima (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

carla vercelli

Rosa selvatica Amore
La luce di quel lampione
acceso a mezza sera
promette attimi umidi
dei tuoi respiri.

Sono qui che ti aspetto
tra le ansie del giorno
e la quiete della notte
per vivere ancora.

Arriverai tra breve
allegro come il sole
calmo come il buio
libero come il vento

che lieve mi oscilla
lembi d’anima
e li culla come petali
nella notte di ghiaccio.

Sono qui che ti aspetto
come una rosa selvatica
attende la rugiada del poi
e dolci sepali, i tuoi occhi

verdi come il muschio,
morbidi come la pelle
diafana della sera
che ti avvolge, Amore.



carla vercelli 14/05/2010 22:33| 7| 4235 3988


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Luna nuova
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Una bella lirica, vivace di colore, frizzante nelll'immagine, L'autrice cava da sè ogni emozione per sublimare l'amore e sentirne per interi il fascino e l'irresistibile attrazione, ansiosa ed ingorda di donarsi interamente...»
Francesco Fabris Manini (07/06/2012) Modifica questo commento

«Che dolce... un nettare di versi... sensazioni di carezze scivolano sui pensieri di un'attesa per istanti d'amore da vivere...
Delicatissima... un viaggio nel calmo mare silenzioso dell'amore...
Piaciuta tantissimo... complimenti.»
Club ScrivereAntonio Biancolillo (21/05/2010) Modifica questo commento

«Versi di una intensità affascinante, molto delicata nel suo incidere, l'attesa del'amore per amore, lascia un fremito piacevole questa lirica. Molto apprezzata.»
Club ScrivereCalogero Pettineo (15/05/2010) Modifica questo commento

«vorrei dirti le parole più profonde,
vorrei usare le parole più preziose
che ho in serbo per te
vorrei sedere a te vicino
ma il mio cuore temo
mi salga alle labbra
vorrei vederti danzare
mentre le corde della tua arpa
suonano fuggenti melodie"

diomio quanto è bello ciò che scrivi»
marcello plavier (15/05/2010) Modifica questo commento

«poesia dolcissima. versi ben scritti, regalano emozioni al lettore, e lo introducono nel mondo in cui solo l'amore conta.»
Salvatore Ferranti (15/05/2010) Modifica questo commento

«Attendere con trepidazione la persona amata per poter donare finalmente il proprio amore sicuri di essere ricambiati. Versi dolcissimi densi d'amore. Bellissima poesia.»
Marisol58 (14/05/2010) Modifica questo commento

«delicato componimento che porta oltre lo spazio e il tempo, bel momento che ti rapisce nell'attimo prima del sonno dove amanti si incontrano.
Veramente una lezione per mè, grazie.»
Club ScrivereAnonimo Segreto (14/05/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Amore
Mattino
Un giorno aprirò con intendimento
Lettera dal lago
L'aura
Poesia del non amore
La sottoveste rossa
Indimenticabile
Questo spazio dove ti tengo
Sei mio
Mi hai accarezzato per tutto il tempo
Ma è da lontano
Ho bisogno di un uomo romantico
Fossi un Jurgen Scholz?
La sfida dei tuoi baci
Stupore di pigmenti
Scusa
Riepilogo
Missiva
Sbocciato dal caos
Ludico
Il nostro amore è filigrana di radici
Sogno di te
Il recapito
Ti lessi poeti una sera d’ottobre
L’amore ultimo
Da quali stelle?
Esecuzione
Serba per me
Caffè Florian
Amore
Il gatto
Ma giurerei
Pensarti mio... miraggio
Il bagliore delle ninfee
Dirmelo
Ineludibile
D’improvviso e da sempre
Parlami d’amore
Nostalgia
Ora anche settembre
L’estate ci sorprende
Meta amore
Canzone d'amore tra Carnevale e San Valentino
Dichiarazione (l’icona e il limite)
Reminiscenze d'acqua
Giocavo agli angeli
Tutte le estati
Effettivo
Cremisi d’alizarina permanente
Volevo fermare
L'amore che mi sai dare tu
Tu sei rimasto come il primo giorno
Una di quelle albe
Certi amori
E’ magico
Gocce di una storia d’amore
Retrospettiva
Certezze negate
Ripeti il mio nome
Soliti noi
Induzione
Regalami un interno di Vermeer
Stanotte sto con te
Ponte di giunchiglie
Calycanthus
Come se
Riposati amore
Giorno di giugno
In amore
Serenata di dicembre
Amorino dormiente
Mi riconoscerai?
Isole
Sommelier
Greto
Gli amori che iniziano
Il cammino
Eventualmente
Rosa selvatica
Piccolo canto
L’assenza
Tu sei sereno
Passeggiata d’amore
L’attesa

Tutte le poesie

Passi d'amore
L’assenza
Rosa selvatica
Eventualmente
Io e te siamo
Il cammino
Gli amori che iniziano
I tuoi occhi
Sommelier
Abbandònati
Mater ridens
Mi riconoscerai?
Quello sguardo
Serenata di dicembre
In amore
Giorno di giugno
Orchidea e anice
Vorrei esserti stata poesia
Come se
Calycanthus
Ponte di giunchiglie
Stanotte sto con te
Regalami un interno di Vermeer
Ripeti il mio nome
Retrospettiva
Gocce di una storia d’amore
Certi amori
Tu sei rimasto come il primo giorno
Mai come adesso
Volubile
Dichiarazione (l’icona e il limite)
Zarina
Periplo
Ora anche settembre
Primule
Pensarti mio... miraggio
Autentica
Il gatto
Nata da te
Passepartout
Tra licenziose domande
Il recapito
Il nostro amore è filigrana di radici
Bambola (mimicry)
Le approssimazioni del cuore
Riepilogo
Quattro passi oltre i cinquanta
Ragazza
Ma è da lontano
Sei mio
Jack di fiori
Cenni di tango
Metamorfosi all’incontro
Questo spazio dove ti tengo
Grafite
La sottoveste rossa
Scarpe
Poesia del non amore
Muliebri digressioni jazzistiche
Câblé n. 5
Delle tue mani
Io canto verde
Non didascalica
Guadando il fiume
L’amante
Mattino
L’attesa


Premio Scrivere 2016
Gratuità L’Anno Santo della Misericordia (Spirituale) (Spirituale)

carla vercelli
 I suoi 4 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Tommy e lo spicchio di mare (27/11/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Ventitre dicembre (22/12/2011)

Il racconto più letto:
 
Tommy e lo spicchio di mare (27/11/2010, 699 letture)


 Le poesie di carla vercelli


Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it